domenica 1 agosto 2010

Mare profumo di mare

Eccoci arrivati al mese di agosto.
Dopo quasi un mese di permanenza nell'ameno paesino, di lotta con zanzare assassine e connessione a singhiozzo, è  arrivato il mese d'agosto.
Mese di ferie, sole e mare.
Per me, di studio e creazioni. Insomma, lavoro, lavoro, lavoro.
Ma ogni tanto al mare ci vado io e, soprattutto, ci vanno le mie "clienti".


Questa maxi shopper non doveva essere così maxi (capienza accertata tre teli mare o, in alternativa, due cuscini da salotto).
A colpire è stato il tessuto, un meraviglioso cotone verde acido con una fantasia fiorata color ecrù.


Due robusti manici e dei decori a crochè ravvivati da perline, swarovsky e paillettes


Stella Marina (?)


Fiore multipetalo (affettuosamente ribattezzato "Il purpiteddu")



Stella Marina (?) number 2.
All'interno, foderato con tela saio bianca, è stata realizzata una tasca con cerniera verde pistacchio


In pandant poi, una pratica pochette per le passeggiate sul bagnasciuga.


Abbastanza capiente per portare con sè il necessario come documenti, portafoglio et similia...insomma, è maxi come la borsa!

1 commento:

Francesca-Kinà ha detto...

E' proprio vero che quando si va al mare ci si porta dietro sempre una moltitudine di cose, specialmente quando si ha un bimbo di 6 mesi! Questa borsa è perfetta per la spiaggia! E' un perodo che sono fissata con il verde acido, mi piace tantissimo e quindi la stoffa che hai utilizzato non poteva che attirarm! ma dove le trovi queste stoffe bellissime!?? Anche la borsa anni 60 mi piace tantissimo e le applicazioni son azzeccatissime!! Bravissimissima!! Baci baci Kinà