martedì 30 agosto 2011

Domenica d'agosto, che caldo fa!

Domani è il mio compleanno.
Non ho mai avuto una particolare felicità nel festeggiarlo. Vuoi perchè ho una teoria molto illuminata per quel che riguarda i nati nel mio stesso giorno (che si può riassumere in: siccome è l'ultimo giorno d'agosto la gente, nel 90% dei casi è triste e scazzata), vuoi perchè la mia vita è piuttosto diversa da come me la sarei immaginata 15 anni fa, di fatto l'avvento serale di madre e padre con vettovaglie più torta, domani, sicuramente non sarà d'aiuto al mio morale.
Potrei sempre scappare su un pedalò o a bordo della barca di "Capitan Ciccio", ma non andrei oltre l'"IsolabellaGrottaazzurra!"
Insomma,sarà una lunga giornata ma poi, passerà come tutte.

Archiviato il momento di auto commiserazione (alleviato dalla varietà dei programmi TV di questa sera), ho un consiglio da dare: leggete un libro.
Posto che sono un'oltranzista della parola scritta quindi, dal bugiardino dell'aulin a Delitto e Castigo, va bene tutto, c'è un libro che ho letto da poco che mi è piaciuto. Mi è piaciuto come può piacere una fetta di ciambella al cioccolato assaporata con un tè in una tazza di porcellana in un sabato pomeriggio d'inverno.
Mi è piaciuto per la delicatezza, per la storia, per i personaggi femminili.
Per i sentimenti, per la rabbia, per il dolore, per la perdita, per il rimorso e la redenzione.
Per una donna che fa della sua passione un lavoro, mi è piaciuto perchè i difetti si possono ritrovare anche nella perfezione e perchè nei difetti si può anhe ritrovare un modo di vivere perfetto.
E poi i vestiti, le scarpe, le borse, le piume, i tessuti, sembra poterli quasi toccare, con un tocco morbido, con l'allure dei ricordi, dell'idea meravigliosa del Vintage come passione, come missione, come essere portavoce di una storia, ancora una volta.
Il libro è questo (che mi è stato gentilmente omaggiato tramite un giveaway sul blog Reading at Tiffany)


Io, tanto per cambiare, mi metto al lavoro che è già tardi...

6 commenti:

Roberta ha detto...

Narcy, non so se lo leggerò, ma di certo leggo volentieri te.
:) un bacio!

Narcysa ha detto...

Grazie Roby :*

Perline e bottoni ha detto...

Io adoro leggere, anche se con il passare del tempo le letture, per assurdo, sono diventate sempre meno impegnate. Sai com'è, leggo in macchina tra un'attesa e l'altra o qualche pagina prima che la palpebra crolli del tutto... Buon compleanno, di cuore. C'è sempre un motivo per festeggiare. Se non altro quello di essere diventati più esperti della vita e si spera più saggi.

Narcysa ha detto...

Grazie Pearl. Se può consolarti anche le mie letture sono meno impegnate. Sono più saggia? Forse solo disincantanta. Però grazie, di cuore :)

Annie ha detto...

La tua recensione è deliziosa, come te darling. Felice che il libro ti sia piaciuto, per me è una vera perla e sono felice di averla donata a te. Kiss, A.

Narcysa ha detto...

Grazie, adorabile Annie :) Io sono felice di aver scoperto Reading at Tiffany <3